Esposizioni

VV8artecontemporanea

sabato 7 marzo 2009

|

Luca Serra_

EL EMBRUJO DEL HOMBRE DEL SACO - L’INCANTESIMO DELL’UOMO NERO

Inaugura il 7 marzo 2009 la prima personale di Luca Serra ospitata dalla galleria VV8artecontemporanea, che presenta un’essenziale selezione di lavori appartenenti alla più recente riflessione pittorica dell’artista.

Vernissage

sabato 7 marzo 2009

17:00

Esposizione

7 mar 2009

al

4 apr 2009

VV8artecontemporanea

Cortile di Palazzo Borzacchi Via Emilia S. Stefano, 14 - Reggio Emilia

Catalogo
Catalogo
Video
Video

Inaugura il 7 marzo 2009 la prima personale di Luca Serra ospitata dalla Galleria VV8artecontemporanea, che presenta un’essenziale selezione di lavori appartenenti alla più recente riflessione pittorica dell’artista.


In sostanziale continuità con le opere precedenti - pur rimanendo fedele alla matrice strutturale di un procedimento tecnico divenuto, nel tempo, costitutivo di un personalissimo modus operandi – queste tele negano il mero concettualismo del fare meccanico e rivelano una lenta, progressiva evoluzione nell’interrogazione insistente della materia su questioni umane ed esistenziali.


L’esposizione prende le mosse dalle suggestioni provocate dalla figura dell’uomo nero-presente, quasi costante dominatrice della superficie e al tempo stesso celata, inglobata nelle apparenze pitturali che si danno a vedere a secondo modalità formalmente astratte - dalla fascinazione ambigua dell’ignoto e dal peculiare sentimento di paura derivato dalla consapevolezza che qualcosa, necessariamente, sfugge al controllo razionale dell’intelletto. Dalla presa di coscienza di una radicale impossibilità di totale dominio sugli eventi – e, in ultimo, sulla necessità di pensare il pericolo e la morte, ineluttabile, nonostante i tentativi inconsci di occultamento - si alimenta l’esigenza dell’artista di sfidare il contraddittorio anelito di immortalità e lavorare proprio sullo scarto imprevisto della realtà: tra il suo accadere, nel più determinato e dato farsi e le infinite variabili incognite delle sue possibilità perdute. O rimandate.


La mostra sarà visitabile fino al 5 aprile 2009, da mercoledì a venerdì ore 17.30-19.30, sabato ore 10.00-13.00 e 16.00-19.30.


LUCA SERRA (Bologna, 1962) vive e lavora tra Bologna e Almeria, Spagna. Nel 1992 vince il Premio Iceberg e partecipa alla Biennale dei Giovani Artisti dell’Europa Mediterranea; nel 1996 figura al prestigioso Premio Michetti di Francavilla Al Mare-Pescara. Tra le ultime mostre, si ricordano le personali: Irreversible, Galerie Carzaniga-Basel (2007), Cuentos de la Respiracion, Galerie Carzaniga+Ueker-Basel (2003) e Caucho (2001). Ha esposto anche presso Lorenzelli Arte di Milano, Mar & Partners di Torino e la Galerie Wener Bommer di Zurigo.

 

SCHEDA TECNICA:

LUCA SERRA, “EL EMBRUJO DEL HOMBRE DEL SACO” (L’INCANTESIMO DELL’UOMO NERO)

Testo di presentazione a cura di Laura Atie

Inaugurazione: sabato 7 marzo ore 18

Date: 8 marzo - 5 aprile 2009

Orari: da martedì a sabato ore 10.30-13.00 e 16.30-20.00, oppure su appuntamento