LUCA SERRA.jpg

Oriella Montin. Nata a Rovigo il 1978, vive e lavora a Milano.

Dopo il Liceo Artistico Bruno Munari di Castelmassa (Rovigo) si è diplomata in pittura presso (NABA), Nuova Accademia di Belle Arti di Milano.

 

Seguendo un indirizzo concettuale la sua ricerca è in bilico tra linguaggio fotografico e pittorico. Attratta dal valore simbolico degli oggetti di recupero, l’artista lavora sull’effetto straniante, enigmatico e surreale della rappresentazione.

Negli ultimi anni la sua ricerca è incentrata sul tema della Famiglia in tutte le sue sfaccettature. Attraverso l’uso di oggetti di recupero appartenenti all’ambiente domestico e rielaborati tramite l’utilizzo della garza medica e del cucito, l’artista parla della Donna e del suo ruolo all’interno della Famiglia. Ci mostra le memorie e i percorsi che l’inconscio traccia nei corpi e nei volti di queste figure ripescate dal passato. Mai riconosciute, mai viste ma così familiari !

Dal recupero di vecchie fotografie d’epoca, a volte di interi album di famiglia appartenuti ad anonimi, cornici ed oggetti di uso comune, l’artista ricava momenti di vita semplice, quotidiana, strappi di realtà sfuggenti che però appartengono per ciclicità al vissuto contemporaneo.

La pratica del “Rammendo” rinforza il valore concettuale dell’opera, in cui la dimensione della donna chiusa tra le mura domestiche, nel ruolo di procreatrice e di madre, viene così avvalorato. L’opera, arricchita da una moltitudine di fili e cuciture restituisce una costellazione genealogica di rapporti famigliari e interpersonali. Scene di vita semplice: il primo figlio, i nonni coi nipotini, la mamma che abbraccia il figlio, il padre che fa fare i primi passi al figlio, il primo giorno di scuola, la prima volta al mare, i compleanni, i momenti salienti della vita di ciascuno.

Il tutto è articolato dall’artista con precisione ed in maniera armonica ma assolutamente immaginaria. A ciò va aggiunta la forza di un linguaggio, in parte autobiografico, teso a scandagliare in profondità l’essenza della condizione umana.

Principali Esposizioni


2021

“Oggetto Libro”, collective exhibition, IV edizione Biblioteca Nazionale Braidense, Milano

Milano Scultura 2021, Parco esposizioni di Novegro, a cura di Ilaria Centola e Valerio Dehò, Milano

“Paratissima Exhibit and Fair 2021” a cura di Olga Gambari, Torino

Premio “New Post Photography?”, MIA PHOTO FAIR SUPERSTUDIOMAXI, Milano

Monologue. Loneliness in the bustling city” Evento del Photofestival 2021, Palazzo Durini, Milano

Mostra collettiva, “Monte Barro_Arte e Natura", Centro Turistico Culturale dell’Eremo Monte Barro, Galbiate (LC)

Mostra Collettiva a cura di Elena Isella e Federica De Zotti Gallery Sweet Gallery Outdoor è una biennale d’arte contemporanea Mariano Comense

"WAR DRAMA 2020", 1a Edizione Group Show dei finalisti, Villa Rescalli Villoresi, Milano 


2020

"DUALITY Nothing is as it appears?", mostra collettiva, Milan Art & Events Center, Milano

"(MEN OF) STREET ART", mostra collettiva, Villa Brentano, Milano

"RAME", Esposizione biennale d’arte contemporanea Le ARTI Possibili presso STECCA 3.0, Milano

“VIOLENZE”, mostra collettiva, Studio Arte Fuori Centro, Roma


2019

“Visioni di Milano”, mostra collettiva, a cura di Simona HeArt e Giorgio Lodetti, Libreria Storica Bocca dal 1775, Milano

“Maternity Blues”, mostra personale, Bottega Artigiana, Busto Arsizio, Milano

“Nel Nome Del Fare”, Laboratorio interattivo, Bottega Artigiana, Busto Arsizio, Milano

Art & Design Fair “Paratissima”, mostra collettiva, Fabbrica del Vapore, Milano

“Alla ricerca del Tempo Perduto”, mostra personale, inserita nel Festival Fotografico Europeo, a cura di Claudio Argentiero Villa Pomini, Castellanza


2018

3° Festival Internazionale del Libro d’Arista e di Design “Oggetto Libro”, Biblioteca Nazionale Braidense Mediateca Santa Teresa, Milano

Finalista presso Settima edizione del Premio Francesco Fabbri per le Arti Contemporanee, Villa Brandolini Pieve di Soligo (TV)

Milano Scultura 2018, a cura di Valerio Dehò, Ex Locale Cisterne Della Fabbrica del Vapore, Milano

“La Voce del Corpo V”, Edizione Rassegna d’arte contemporanea, Osnago (LC)

“Through the Black Mirror”, mostra collettiva, Paratissima Milano Art & Photo Fair 2018 – BASE, Milano


2017

Milano Scultura 2017, a cura di Valerio Dehò, Ex Locale Cisterne Della Fabbrica del Vapore, Milano

Mostra collettiva presso Bonelli LAB, dell’opera finalista al premio ARTEAM CUP2017, Canneto sull’Oglio (MN)

Open Studio per la Giornata del Contemporaneo 

“Oggetto Libro”, mostra collettiva, a cura di Susanna Vallebona , La Triennale, Milano

“Chimere”, opere tra arte e design, Quintocortile, Milano


2016

Arteam Cup 2016 opera finalista Palazzo del Monferrato, Alessandria

Milano Scultura 2016, a cura di Valerio Dehò, Ex Locale Cisterne della Fabbrica del Vapore, Milano

“Flash Back”,  Fotografia italiana di sperimentazione 1960‐2016. A cura di Sabrina Raffaghello e Roberto Mutti, Palazzo Ducale sala Sottoportico, Genova

“Skateboards Confluence”, Galleria Seno, Milano

“Dieci anni di Fotografia 2007 ‐ 2016”, Galleria VV8artecontemporanea, Reggio Emilia

“Waterproof”, Mostra collettiva, a cura di Francesca Baboni e Stefano Taddei, Univela Hostel, Campione Del Garda

SetUp ArtFair 2016, Bologna, Galleria VV8artecontemporanea


2015

FinalistaLVII Premio Basilio Cascella, Sezione fotografia, Sala Eden Ortona (CH)

ArtVerona2015, Verona, Galleria VV8artecontemporanea

“Bocconi Amari”, a pink art food show a cura di Francesca Baboni, Gianfranco Ferlisi, S. Taddei, Gazoldo Degli Ippoliti (MN)

Finalista Sixth Edition Premio Combat 2015 Prize, Fortezza Vecchia Livorno

Resistenza e Arte: “La pittura partigiana”, a cura di Salvatore Trapani e Elisabetta del Monte, ArtResistance ISTORECO e ANPI per il 70esimo della Liberazione, Correggio (Reggio Emilia)

Affordable Art Fair 2015, Milano, Arena Art Gallery

SetUp ArtFair 2015, Bologna, Galleria VV8artecontemporanea


2014

“CCP XMAS CAROL PARTY”, mostra collettiva, Sabrina Raffaghello Arte Contemporanea, Milano

BAF- Bergamo Arte Fiera, Bergamo, Arena Art Gallery

Italian Contemporary Art vs Design, mostra collettiva, Galleria Centro Steccata, Milano

Art City Bologna 2014, Bologna, Sabrina Raffaghello Arte Contemporanea

BAF- Bergamo Arte Fiera 2014, Bergamo, Sabrina Raffaghello Arte Contemporanea


2013

Piacenza Expo – Fiera, Piacenza, Arena Art Gallery

Art Fair Verona 2013, Verona, Galleria VV8artecontemporanea

“Rammendo - Mending”, mostra personale, a cura di Francesca Baboni, 

Galleria VV8artecontemporanea, ReggioEmilia

Donna 2.0 “Le cattive ragazze non vogliono il paradiso”, a cura di Maurizio Vanni , Milano

Step 09 Contemporary Art Fair, a cura di Valerio Dehò, Arena Art Gallery, Fabbrica Del Vapore, Milano

Set Up Fair 2013, Bologna, Galleria VV8artecontemporanea

“Memorie”, mostra collettiva, a cura di Nicola Davide Angerame Whitelabs, Milano


2012

“Piccole donne crescono”, mostra collettiva, a cura di Sabrina Raffaghello Arte Contemporanea, Alessandria

“Monocolori”, mostra collettiva, a cura di Donatella Airoldi e Mavi Ferrando, Quinto Cortile, Milano


2011

Biennale di Alessandria, Contemporary video and art photography, "Il simulacro del reale" (DisturbieDisordini) a cura di Francesca Baboni e Stefano Taddei, Alessandria


2010

“Circuiti Dinamici”, mostra collettiva, a cura di StatArt Circolo culturale Bertolt Brecht, Milano

Fiera d'Arte Moderna e Contemporanea di Verona

Stand "Biennale di Alessandria", a cura Sabrina Raffaghello Arte Contemporanea,  Alessandria

"Sguardi al femminile”, mostra collettiva selezionata dall'Archivio Fotografico Italiano, Villa Pomini Castellanza (VA)


2009

“QUARTETTI", mostra collettiva, a cura di Donatella Airoldi Quintocortile, Milano


2008

"Due Racconti", a cura di Stefano Cortina, Associazione Culturale Renzo Cortina, Milano

"ALT‐ilcorpoèmio”, mostra collettiva, a cura di Donatella Airoldi e Mavi Ferrando, Spazio Quintocortile Milano


2007

"Underworld – Un mondo senza dialogo", Galleria e-studio, Milano


2005

"Film Muto", Galleria Luciano Inga-Pin, Milano

Oriella Montin