top of page

Esposizioni

VV8artecontemporanea

sabato 25 febbraio 2023

|

Luca Conca

Giardini Sospesi

VV8artecontemporanea presenta la mostra personale dell’artista Luca Conca GIARDINI SOSPESI.
L’esposizione verrà inaugurata alla presenza dell’artista sabato 25 febbraio 2023 alle ore 18.00, riprendendo così la stagione di collaborazione tra la galleria e gli artisti della scena contemporanea.

Vernissage

sabato 25 febbraio 2023

17:00

Esposizione

25 feb 2023

al

31 mar 2023

VV8artecontemporanea

Via dell'Aquila, 6/c - Reggio Emilia

Video
Video

VV8artecontemporanea presenta la mostra personale dell’artista Luca Conca Giardini Sospesi.

L’esposizione verrà inaugurata alla presenza dell’artista sabato 25 febbraio 2023 alle ore 18.00, riprendendo così la stagione di collaborazione tra la galleria e gli artisti della scena contemporanea.

Luca Conca esporrà negli spazi di via dell’Aquila tredici opere inedite olio su tela o su carta intelata tutte relative al tema del paesaggio, alternando il colore alla scala di grigi e giocando su vari formati per un progetto ad hoc per la galleria .

Giardini Sospesi vuole essere un riferimento sia al paesaggio che al punto di vista dal quale si guarda. L’esposizione sarà divisa in due sezioni tematiche attorno alle quali gravita la ricerca dell’artista: il mare e la montagna.

Ogni opera di Luca Conca può essere definita un giardino sospeso, dove l’elemento primario caratterizzante il soggetto raffigurato diviene appunto il belvedere, quella terrazza proiettata verso un paesaggio che inevitabilmente entra a far parte della dimensione “domestica” dell’uomo, pur nella sua sacrale intangibilità, e dove il giardino progettato cede alla contemplazione dell’imprevedibile.

Nonostante si ponga in continuità con la grande tradizione pittorica romantica e neorealista del paesaggio, dal sublime di Caspar David Friedrich all’impressionismo analitico di Giuseppe De Nittis, Luca Conca riesce a donare un accento decisamente contemporaneo attraverso l’assolutizzazione dell’elemento dipinto, che da sfondo fotografico diviene soggetto principale della visione.

Partendo dalla fotografia di genere, o dall’immagine da cartolina, l’artista reinterpreta il paesaggio, lo rielabora in chiave scientifica, purificandolo da tutti gli elementi di interferenza per inverarlo in una dimensione più spirituale, uscendo dai canoni classici di veduta.

In Giardini Sospesi il paesaggio si svela in chiave apofatica, offrendo una pienezza di significato soltanto con l’occhio contemplativo dello spettatore, che è chiamato ad assumere piena consapevolezza della parzialità del proprio sguardo, del proprio campo visivo, nei confronti di un orizzonte che va cercato oltre la tela, dentro se stessi.


La mostra Luca Conca Giardini Sospesi  sarà visitabile dal 27 febbraio al 31 marzo, da martedì a sabato con orario 10.00-13.00 e 16.30- 19.30, oppure su appuntamento.


SCHEDA TECNICA:

Luca Conca Giardini Sospesi 

Testo a cura di Bernardo Marconi

Foto: Fabrizio Cicconi

Date: 25 febbraio - 31 marzo 2023

Orari: da martedì a sabato ore 10.00-13.00 e 16.00-19.30, oppure su appuntamento


bottom of page