top of page

Esposizioni

VV8artecontemporanea

sabato 20 giugno 2020

|

Sandro Chia

La realtà immaginata

VV8artecontemporanea presenta “La realtà immaginata”, mostra personale dedicata al grande artista toscano Sandro Chia, uno dei più noti esponenti della Transavanguardia. Visibile dal 20 giugno sino al 20 settembre 2020.

Vernissage

sabato 20 giugno 2020

16:00

Esposizione

19 giu 2020

al

19 set 2020

VV8artecontemporanea

Via dell'Aquila, 6/c - Reggio Emilia

Rassegna Stampa

VV8artecontemporanea presenta “La realtà immaginata”, mostra personale dedicata al grande artista toscano Sandro Chia, uno dei più noti esponenti della Transavanguardia. 

Visibile dal 20 giugno sino al 20 settembre 2020.

L’esposizione raccoglie una quindicina di incisioni, ad edizione limitata, di grande e medio formato eseguite tra il 1995 e il 2013, realizzate ad acquatinta, dove ritroviamo le caratteristiche grandi figure umane di Sandro Chia che emergono da sfondi coloratissimi di grande suggestione. Accanto a queste alcune opere uniche su carta, eseguite con tecnica mista, realizzate nel 2012 composte da magistrali schizzi dove l’uomo rimane il protagonista. Tali opere sono dotate di cornici in legno grezzo. Completano il percorso una cartella composta da sette opere grafiche dal titolo “Raccolta” ascrivibile agli anni 2000, ed infine due lastre di Rame e una di Linoleum che permettono di capire appieno il lavoro che l’artista compie durante il processo di  realizzazione delle incisioni.

Tutte le opere di Chia si presentano con un’identità precisa, l’artista infatti è sempre rimasto coerente con l’idea di fondo della sua pittura, lavorando in maniera del tutto indipendente da quelli che sono i tradizionali condizionamenti del sistema dell’arte e costruendo una versione ironica e melanconica della sua pittura. La sua è un’arte caratterizzata da un linguaggio “primordiale” dei colori e, abitata da figure estremamente rappresentative costruite con forme che permettono un’ambiziosa ricerca del rapporto tra esse e la surreale natura di sfondo. Osservando le miscele di colori che caratterizzano ogni sua opera, veniamo travolti dalla luce brillante che ci trasporta alla suggestiva intensità carica di riferimenti iconografici presi dall’arte antica e da quella moderna. Secondo Chia l’arte è energia pura. Un’energia che lascia trapelare perfettamente nelle sue opere dove i suoi personaggi massicci e monumentali sembrano quasi prendere vita, rialzandosi dalla superficie pittorica. Un’arte governata e affollata dalla passione e dalla ragione, con continui riferimenti al passato che gli permettono di dar vita a una pittura libera e visionaria, perfetta espressione dell’interiorità dell’uomo e del suo spirito che non lo ha mai abbandonato e, che da sempre, cerca di trasmettere attraverso questo intenso “viaggio” tra colori, forme ed emozioni.

Significativa è la presenza di sue opere nelle collezioni di importanti musei pubblici a livello internazionale, tra i quali citiamo:

L’esposizione sarà visitabile fino al 20 settembre 2020, da martedì a sabato con orario 10.00-13.00 e 16.30-19.30, oppure su appuntamento.  Per informazioni: tel. 0522 432103.


SCHEDA TECNICA :

Sandro Chia  La realtà immaginata

Comunicato stampa: Alessandra Pria 

Foto: Fabrizio Cicconi

Date: 20 giugno - 20 settembre 2020

Orari: da martedì a sabato ore 10.30-13.00 e 16.30-20.00, oppure su appuntamento

bottom of page